Tecniche per la coppia

Non sopporto più la mia ragazza

Stai frequentando la tua ragazza da tempo e sono passati mesi da quando siete usciti la prima volta. Forse state insieme da molto più tempo, anni, forse decenni. Che sia una relazione duratura o un rapporto frivolo iniziato da poco tempo, potresti incappare in una situazione di stress e impazienza. Potresti essere al limite, e alcune volte le discussioni aumentano e i toni si accendono.

Non è raro al giorno d’oggi arrivare al punto di non sopportazione della persona che si ha di fianco. Specie se in una società così veloce dove tutto arriva subito a partire dal semplice pacco di Amazon Prime che la sera stessa ti ritrovi davanti al cancello fino al messaggio istantaneo che si presenta sullo schermo del tuo smartphone.

Oggi tutto è velocizzato. Ci si mette subito insieme e allo stesso tempo ci si lascia subito. E’ un attimo far vedere a tutti la nostra fantastica ragazza su Facebook. Pubblicare un post dove ci baciamo e magari dopo 2 settimane siamo punto e a capo, single come prima.

La frivolezza fa parte della nostra società ed è aumentata esponenzialmente di pari passo alla tecnologia. Non mi sorprende sentire di gente che dopo pochi mesi o per motivi assurdi inizia a non sopportare più l’altra persona.

Potrebbe esserti utile dare un’occhiata qui Come parlare con una ragazza. Nella comunicazione verbale, così come in quella non verbale, bisogna migliorarsi e tenere testa ai problemi di coppia.

Prima di addentrarci nell’analisi da effettuare sul perché non sopporti più la tua lei, dobbiamo porre alcune domande a noi stessi.

  • Perché credo di non sopportarla più?
  • Sono innamorato di questa persona?
  • Che obiettivo voglio raggiungere con lei?

 

Prima di tutto chiediti il motivo, o meglio il PERCHE’ del tuo fastidio nei suoi confronti. Che siano dei comportamenti reiterati o il non rispetto da parte sua, cerca di capire cosa c’è che ti da fastidio con precisione ed esattezza, evita di essere generico.

Secondo, cerca di comprendere se ami veramente questa persona. Se la risposta è no ovviamente troncare è l’opzione migliore, lo sforzo di risolvere il problema non avrebbe senso e staresti costruendo un castello di sabbia.

Terzo, individua quali sono gli obiettivi di lungo/breve termine che vuoi raggiungere con lei. Magari è una relazione breve e siete solo quasi ”amici” di letto. Se invece è una persona con cui hai intenzione di costruire qualcosa allora vale la pena cercare di capire qual’è il problema tra di voi.

 

Si sbaglia in due

Cerca di comprendere di chi è la colpa. Potresti essere stressato, magari stai affrontando un periodo difficile e questo influenza il tuo livello di sopportazione nei suoi confronti. Chi sbaglia di più e chi sbaglia di meno. Il nocciolo del discorso è che si sbaglia in due e a fare gli orgogliosi non si va da nessuna parte. Comunicale cosa ti da fastidio, cosa pensi che non stia andando bene. Che sia il semplice masticare una gomma a bocca aperta o il fatto che lei ti stia in qualche modo trascurando o importunando!

Pretendere di risolvere i problemi con orgoglio e senza comunicazione è da stupidi.

Perciò, non fare lo stupido.

Al contrario lei potrebbe essere stressata. Cerca di capire cosa la sta turbando e quindi COMUNICA CON LEI . Comprendi il periodo di stress e aiutala a rilassarsi. Fai qualcosa per farla stare meglio quando vi vedete, non alimentare il tuo odio nei suoi confronti. Odio porta odio, amore porta amore.

Casi irrecuperabili

Embed from Getty Images

Se ti sei accorto troppo tardi di aver investito del tempo con una persona davvero irrecuperabile, ti do una buona notizia.

Non sei una crocerossina

La sindrome della crocerossina affligge anche gli uomini e non solo le donne. Sei li, convinto di poter cambiare dei comportamenti che sono radicati nel carattere di una persona maggiorenne che ormai ha già bello che finito il suo processo di sviluppo comportamentale.

In caso tu sia convinto dell’irrecuperabilità della persona in se allora ti sconsiglio vivamente di proseguire con la relazione. Cerca di capire se non siete più fatti o non siete mai stati fatti l’uno per l’altro. Che sia dopo 5 anni di fidanzamento o dopo 5 mesi di relazione, lasciarsi non è mai un errore se non si è fatti l’uno per l’altra.

Il vero errore in cui incapperesti è quello dell’abitudine. Ti abitui perché pensi che non troverai subito un’altra donna, quindi meglio sorbirsi un supplizio invece che soffrire nel presente per stare meglio dopo.

Meglio rimanere con lei perché non credo di piacere alle donne

Se questi sono i pensieri che ti affliggono allora guarda qui Aumentare le tue chances con le donne.

Ci sono miriadi di ragazze la fuori pronte a venire a letto con te, il problema sta nel volerlo veramente.

Se le cose tra di voi non vanno, ringraziala per averti fatto capire che non è la donna per te e non abituatevi l’uno all’altro. Scegli chi ti ama veramente. Se stai mirando ad avere una relazione stabile, scegli chi sopporti e sei pronto a sopportare per lungo tempo.


 

Spero di esserti stato di aiuto con questa analisi. Ti invito a farti le domande sopra elencate, così da poter migliorare la tua percezione nella relazione con la tua fidanzata.

LA BIBBIA DELLA SEDUZIONE

 

Copia di cover libro - la bibbia della seduzione.jpg
DISPONIBILE SU AMAZON

 

PRENOTA UNA CONSULENZA PRIVATA CON ME CLICCANDO IL LINK

PRENOTAZIONE CONSULENZA PRIVATA

 

SEGUI ATTRAZIONE ZEN ANCHE SUCopia di Copia di Copia di Copia di Copia di Copia di ATTRAZIONEZEN.COM Progetto senza titolo   INSTAGRAMfollowbump

2 pensieri riguardo “Non sopporto più la mia ragazza”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.