Autostima & motivazione, Meditazione

Routine mattutina

In questo articolo voglio condividere con te una pratica che ormai adotto da tempo e che ha portato dei benefici nell’equilibrio della mia vita. Per applicare le tecniche di approccio esposte in questo sito, avrai capito che è necessaria una buona dose di ”autostima” e forza di volontà.

 La determinazione ritrova delle fondamenta solide nella routine e nell’abitudine.

Adottare una routine o una ”ripetizione” di un gesto, farà si che anche quando non ne avrai voglia il tuo corpo riuscirà a farlo in automatico con più probabilità. Questo si applica alla vita con l’attività fisica, con l’approccio verso l’altro sesso e con tutto ciò che ne viene.

Tuttavia, per creare delle fondamenta solide ci vuole una buona dose di forza di volontà iniziale.

Un sacrificio iniziale, per compensare ciò che ne trarrai alla fine dei conti


Oggi ti spiegherò nel dettaglio cosa faccio la mattina per iniziare al meglio la giornata.

Le tre fasi

La mia routine mattutina si divide in 3 fasi principali

  • Levata
  • Meditazione
  • Acqua

Analizziamole una ad una.

Levata

In questa fase come già avrai capito dal nome mi alzo dal letto.

Prima di procedere con la seconda fase andremo ad espletare tutti quelli che sono i bisogni primari. Dopo essere stati al bagno ci dirigeremo a prendere un bicchiere d’acqua per evitare che nei prossimi momenti la gola si secchi lasciandoci disidratati. Una volta fatto ciò rifaremo il nostro letto e saremo pronti per la seconda fase.

Meditazione

In questa fase, prendi un asciugamano (puoi utilizzare anche un tappetino da yoga come questo) che avrai già messo da parte la sera prima di andare a letto e avrai posizionato per terra. Deve essere grande almeno quanto basta per coprirti dal pavimento freddo, ti ci siederai usando la posizione del loto o del mezzo loto (vedi foto), quella che ti viene più comoda.

Embed from Getty Images

Posizione del mezzo loto

Ti suggerisco inoltre di sederti in un posto semi-illuminato. Spegni le luci artificiali e lascia trapassare dalla finestra solo un po di luce naturale. Se sei sveglio di mattina presto in inverno sarà buio, lascia comunque entrare la luce notturna spegnendo quelle artificiali, finirebbero per disturbarti.

Una volta posizionato a terra sull’asciugamano nella posizione del mezzo loto, potremo iniziare la nostra pratica di meditazione.

Tieni la schiena dritta, il mento rivolto verso l’interno così da allineare la spina dorsale. La funzionalità della schiena deve essere quella di un piccolo ”reminder” che deve tenerti in stato di veglia nel caso in cui ti verrà sonno mentre mediti. All’inizio sarà molto rilassante e può accadere perciò non preoccuparti.

Potrai scegliere se chiudere gli occhi completamente oppure mantenere lo sguardo su un punto fisso davanti a te, io personalmente preferisco chiuderli.

Fatto ciò inizia a concentrarti sulla tua respirazione. Inspira con il naso ed espira con la bocca. Focalizza l’attenzione sulla tua bocca, poi sul naso, poi sul resto del corpo. Capiterà che durante la pratica ti verranno alla mente delle visualizzazioni negative o positive, a volte anche dei pensieri. Distogli l’attenzione dolcemente da questi e mantieniti concentrato sul respiro. Così facendo arriverai a non avere più pensieri che affliggono la tua mente riuscendo a NON PENSARE.

Inizialmente ti suggerisco di farlo per soli 10 minuti, andando a salire fino ad un max di 45-60 minuti. Utilizza il timer del tuo smartphone o una sveglia qualsiasi. Impostalo prima di iniziare.

Una volta suonata la sveglia, interrompila e poi rialzati lentamente. Prenditi ancora 1 o 2 minuti per alzarti in modo graduale e cerca di non essere frettoloso altrimenti potrebbe girarti la testa. Sii lento e dolce, lascia affluire il sangue a tutto il corpo.

Ricorda di togliere qualsiasi accessorio, collane, orologi e bracciali. Potrebbero darti fastidio. Inoltre se puoi, cerca di essere il meno vestito possibile.

Acqua

Questa è la fase finale, l’acqua è sempre stato un elemento importante nella mia vita e tutt’ora riveste tale ruolo. Subito dopo la meditazione, recati in doccia e apri l’acqua a temperatura fredda. Lasciala scorrere e poi immergiti nel getto di acqua fredda. Cerca di restare circa 1 minuto sotto la doccia fredda. Mentre sei sotto l’acqua fredda concentrati per distaccare le sensazioni fisiche del tuo corpo, il gelo è fastidioso ma se riuscirai a farlo tuo sarà come fare una doccia calda. Acquisirai ancora di più l’abilità di distaccare le sensazioni di dolore dalla tua mente, raggiungendo così uno stato di ”zen” più elevato. Una volta trascorso il tuo tempo sotto l’acqua fredda, esci dalla doccia asciugati e vestiti.

Con questa fase si conclude la routine mattutina.

I benefici della doccia fredda non sono ancora stati appurati visti i pochi studi scientifici al riguardo. Ciò nonostante personalmente ho riscontrato alcuni miglioramenti a livello fisico e mentale. 

I miei miglioramenti

Sin dall’inizio dell’applicazione di questa routine mattutina ho riscontrato giovamenti nella concentrazione, nelle prestazioni fisiche e nella temperatura corporea.

Riesco a stare più sveglio specialmente dopo pranzo quando prima dovevo per forza prendere un caffè per tenermi attivo. Adesso non sento più il bisogno di caffeina. La mia capacità di concentrazione sul lavoro è migliorata notevolmente.

Le mie prestazioni fisiche sono migliorate, sono più leggero e in palestra riesco a reggere meglio l’allenamento.

La temperatura corporea è più alta rispetto al normale durante tutto l’arco della giornata.


Ti suggerisco di iniziare subito con questa routine, ti aiuterà a portare a termine i tuoi obiettivi quotidiani. All’inizio sarà difficile per via della mancanza di abitudine, sarà la tua forza di volontà a costruire questa solida routine. Sentiti libero di replicarla o di prenderne spunto.

Non è detto che tu possa riscontrare gli stessi giovamenti, ogni corpo è a se quindi sperimenta e fammi sapere!

LA BIBBIA DELLA SEDUZIONE

 

Copia di cover libro - la bibbia della seduzione.jpg
DISPONIBILE SU AMAZON

 

PRENOTA UNA CONSULENZA PRIVATA CON ME CLICCANDO IL LINK

PRENOTAZIONE CONSULENZA PRIVATA

 

SEGUI ATTRAZIONE ZEN ANCHE SUCopia di Copia di Copia di Copia di Copia di Copia di ATTRAZIONEZEN.COM Progetto senza titolo   INSTAGRAMfollowbump

 

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Routine mattutina”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.