Tecniche di approccio, Tecniche per la coppia

Come capire le donne: espressioni di paura

Tra i metodi migliori per riuscire ad entrare in empatia con la partner, c’è l’analisi delle espressioni facciali.

Le espressioni facciali sono state analizzate e studiate dallo psicologo ricercatore Paul Ekman, che ha portato a conoscenza il mondo intero di quanto queste fossero universali negli esseri umani e quindi in qualsiasi società presente sulla terra.

Questo significa che non ci saranno espressioni facciali che differiranno tra culture diverse, è un linguaggio universale intrinseco nel DNA di noi esseri umani.

Probabilmente ti starai chiedendo come possa tornarti utile capire le espressioni facciali, in questo articolo vedrai che non solo sono utili nelle relazioni di tutti i giorni, ma che saranno utili anche per relazionarti con la tua partner.

Oggi analizzeremo quella che è una delle sette espressioni facciali universali: la paura


Espressione di paura

Vediamo come si verifica la paura in maniera tale da sapere PERCHE’ e come utilizzare l’empatia per migliorare nel rapporto con la partner.

L’emozione della paura si verifica quando temiamo di subire un danno fisico, psicologico o entrambi.

Spesso, viene confusa con un’altra emozione, la Sorpresa, perché coinvolge gran parte dei muscoli che ritroviamo in quest’ultima.

Nella paura, le sopracciglia si sollevano per avvicinarsi, gli occhi sono bene aperti e le palpebre inferiori si tendono.

In alcuni casi le labbra potrebbero essere tese all’indietro.

A differenza della sorpresa, nella paura le sopracciglia  sono meno incurvate e il movimento viene abbinato a quello della bocca e degli occhi. Le rughe orizzontali sulla fronte tenderanno a occupare gran parte di essa.

Gli occhi si tendono e sono bene aperti. Rispetto all’emozione della sorpresa, in questo caso la parte bianca dell’occhio diventa poco visibile perché coperta dalla parte di palpebra inferiore tesa.

Per la bocca, avremo un’apertura più o meno evidente a seconda dell’impatto emotivo.

Sfumature della paura

Ci sono delle sfumature della paura che riguardano ansia, apprensione, preoccupazione e paura leggera.

In questi casi, avremo solo delle parti del viso che tenderanno a mostrare quanto precedentemente esposto. L’emozione sarà quindi dissezionata e ”incompleta”.

Vediamo una micro-espressione facciale e quindi un’espressione facciale di emozione espressa parziale. In questi casi, il grado di paura sarà minore rispetto all’espressione completa.

 

img_4703-03-09-18-01-04.jpeg
Paura parte inferiore del viso – fonte ”Te lo leggo in faccia” di Paul Ekman

 

Come si può osservare sopra, l’espressione facciale nell’immagine K, coinvolge maggiormente la parte inferiore del viso.

La mascella è calata verso il basso e la bocca aperta. In questo caso c’è una parzialità di SORPRESA, diversa dall’immagine L.

Nella seconda immagine, possiamo vedere come le labbra sono tese a differenza della sorpresa. In questo caso abbiamo un’espressione di PAURA parziale, poiché è la parte inferiore del viso ad essere maggiormente coinvolta.

 

img_4705-03-09-18-01-14.jpeg
Paura parte superiore del viso – fonte ”Te lo leggo in faccia” di Paul Ekman

Nelle foto sopra esposte, avremo l’inverso di quanto precedentemente descritto.

L’espressione facciale è prettamente direzionata verso la parte superiore del viso, possiamo osservare nella foto I, l’assenza completa dell’inarcatura frontale a differenza della foto J dove le rughe saranno ben evidenti.

Le sopracciglia tenderanno ad avvicinarsi nell’espressione di paura, a differenza di quella della sorpresa, dove sono distanziate e sollevate.

Anche gli occhi si tenderanno nella parte inferiore quando si parlerà di paura, invece rimarranno bene aperti senza tensione quando c’è solo sorpresa.

d787804484bf91a7390f71cf56a5110b
Espressione completa di paura / fonte google images

 

Nell’espressione facciale come nell’ultima figura, possiamo notare come, quanto descritto nelle precedenti immagini, collimi e vada a completarsi.

Il grado di paura in questo caso sarà più elevato poiché l’espressione è alla sua massima completezza. Gli angoli delle labbra sono ”stirati” e quindi tesi, le palpebre superiori sono tirate su e le sopracciglia tendono ad unirsi alzandosi insieme ricreando le rughe sulla fronte.

E’ meno celata ed è più elevato il carico emotivo. Totalmente differente da quelle sopra esposte, le quali potrebbero verificarsi anche in frazioni di secondi, diventando così micro-espressioni facciali.

Come usarle

La conoscenza dell’emozione di PAURA, farà si che tu possa comprendere al meglio quello che la tua partner cercherà di comunicarti.

Al contempo, potrai utilizzare quanto appreso anche nei dialoghi con donne appena incontrate o semplicemente con chi ti sta intorno.

L’empatia è all’essenza della comunicazione, ciò significa che è polivalente, quindi utile in tutti gli ambiti sociali.

Immagina di riuscire a carpire meglio le emozioni della tua partner: sapresti certamente come indirizzare il discorso e ciò che state facendo insieme.

Per una comunicazione efficace e un approccio migliore con l’altro sesso, comprendere le espressioni facciali sarà alla base delle tue conoscenze necessarie.

Ti lascio qui un articolo da integrare con quanto appreso per migliorare le tue capacità comunicative Come parlare con una ragazza

Ti invito ad utilizzare quanto appreso insieme alle altre espressioni facciali esposte in questo sito, nell’approccio con le donne.

Quando ti relazioni con una ragazza che ti interessa o semplicemente con una sconosciuta, utilizza ciò che hai appreso per capire in che status emotivo si trova attualmente.

Capire il suo stato ti porterà a sapere già in anticipo se sarà propensa a darti il suo numero di telefono o meno. Potrai inoltre comprendere se sarà propensa a parlare con te e a continuare il discorso, capirai se è veramente interessata o no.

E’ un arma indispensabile per rimorchiare, ricordalo.

Le fonti di studio

Ci tengo a precisare che la fonte di quanto esposto è frutto del mio studio personale sulle ricerche del professor Paul Ekman in merito relazionale e di analisi del linguaggio non verbale facciale.

Ti lascio qui di seguito il link ad uno dei libri che ho utilizzato per studiare quanto sopra esposto Te lo leggo in faccia, Paul Ekman

Ricorda che quanto esposto qui è utile ad entrambi i sessi, donna o uomo.

Le espressioni facciali sono universali e uguali per uomini, donne, bambini e culture diverse nel mondo.


Cerca di dare il meglio di te stesso nella comunicazione e negli approcci.

Fammi sapere come è andata!

Vuoi sapere come rimorchiare le donne nel modo giusto?

Questo sito è stato creato con lo scopo di aiutarti ad approcciare l’altro sesso nel modo giusto e a raggiungere i tuoi obiettivi nel sociale e nelle relazioni con le donne. Iscriviti alla newsletter nella colonna a destra e non dimenticare di dare uno sguardo al manuale di attrazionezen.com disponibile ora su amazon.

ilseduttorezen2capprocciare2crimorchiareragazze2cprovarci2cappuntamento

Migliora adesso e seduci

La mia consulenza istantanea continua e le mie strategie sono completamente OTTIMIZZATE per farti ottenere i risultati che vuoi con le donne e la vita dei tuoi sogni negli appuntamenti con l’altro sesso.

COSA OTTIENI CON LA CONSULENZA ISTANTANEA CONTINUA

  • Assistenza continua del consulente di seduzione in chat privata h 24 e 7 giorni su 7 inclusi i festivi
  • Una video call al mese di spiegazione teorica e messa in atto del piano di azione
  • Come imparare ad approcciare e perché può farlo chiunque (che tu sia principiante o avanzato)
  • La psicologia femminile e cosa vogliono le donne 
  • Come mostrare interesse senza sembrare bisognoso
  • Eliminare l’ansia d’approccio
  • e molto altro ancora…

Queste sono solo alcune delle tante cose che imparerai attraverso la consulenza istantanea!

Per saperne di più visita la sezione SEZIONE RISERVATA oppure clicca qui sotto

CLICCA QUI PER ACCEDERE ISTANTANEAMENTE AL PERCORSO (1)


Ti serve una spalla per approcciare

le ragazze dal vivo?

Entra ora nel gruppo Facebook di AttrazioneZen, qui potrai organizzarti con gli altri membri e uscire per approcciare insieme GRATUITAMENTE!

Ogni mese potrai partecipare ad eventi gratuiti di approcci dal vivo dove ci sarò io insieme a te sul campo!

Entra a far parte della community CLICCANDO QUI SOTTO e ricorda sempre

UNITI COMBATTIAMO, DIVISI CADIAMO.

 

entra ora gruppo facebook
clicca qui per entrare

SEGUI ATTRAZIONE ZEN ANCHE SU   INSTAGRAMfollowbump

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.