Lo Zen della seduzione, Meditazione, Tecniche per la coppia

Come essere più positivi

Celebri le tue vittorie? Ti focalizzi sul negativo o sul positivo? In questo articolo voglio parlarti proprio della positività e di come sviluppare una mentalità mirata a migliorare te stesso, voglio aiutarti a capire come essere più positivo.

L’idea è che spesso, in quanto esseri umani diciamo a noi stessi cose ”negative”, e consideriamo sempre il risvolto negativo della medaglia.

Essere più positivi e più ottimisti non solo migliorerà il tuo stile di vita, ma ti consentirà anche di piegare la percezione della realtà che ti circonda a tuo favore.

Mi rendo conto che riuscire a dominare se stessi è una delle cose più difficili da fare nella vita, ma è proprio per questo che dovrai incentrarti sul controllo della tua mente.

Le nostre credenze negative, il nostro modo di pensare negativo, sono tutte influenze che diamo al cervello.

E’ come se lo dovessi rifornire, se finirai col punirlo per ogni singola azione e non celebrerai i tuoi successi, finirai allo stremo delle forze e vittima della negatività.

Perché

Embed from Getty Images

La maggior parte delle cose nella vita non andrà sempre come vuoi.

La maggior parte di ciò che farai presenterà degli ostacoli, non tutto è facile, ecco perché devi essere più positivo.

Oggi voglio mostrarti come riuscire a diventarlo, come riuscire a convincere il tuo cervello che è arrivato il momento di cambiare rotta e dirigersi verso orizzonti migliori.

Se cambierai il modo in cui vedi te stesso, la tua percezione e tutto ciò che c’è intorno a te cambieranno a loro volta.

Sarà un po come piegare la realtà. Piegando la tua mente e dandole la rotta giusta, questa sarà in grado di indirizzarsi verso i tuoi obiettivi e ti aiuterà a raggiungerli ogni giorno.

Cosa Fare

Embed from Getty Images

Ci sono delle semplici tecniche che puoi applicare durante l’arco della giornata.

Alcune di queste forse già le conosci, come le visualizzazioni e le affermazioni, di cui ho parlato molto negli articoli passati.

Le tecniche che puoi utilizzare sono

  • Affermazione potenziante
  • Domande positive
  • Coltivare la pazienza

Affermazione potenziante

C’è un’affermazione potentissima che puoi utilizzare ogni qualvolta il tuo cervello ti proverà a dirottare verso la negatività e fuori dall’assetto mentale giusto.

Si intende ogni singola volta in cui la negatività e i sentimenti di sconforto ti sopraggiungono.

L’affermazione è:

– La mia felicità presente è tutto ciò che vedo –

Ripetila a te stesso ogni singola volta che un pensiero negativo ti sopraggiunge.

E’ una forma di mantra che deve diventare parte dei tuoi pensieri. Ciò che accadrà nel momento in cui lo ripeterai più volte, sarà lo spostamento totale delle tue sensazioni e della tua negatività verso il presente.

Il presente di cui disponi ha una caratteristica: ti evidenzia quella che è la tua felicità del momento.

Ciò di cui sto parlando è un cambio di focus verso tutto ciò che di positivo esiste nella tua vita.

Inizia a percepire, a sentire l’emozione di benessere per ciò che di buono hai nella tua vita.

Quali sono i tuoi progressi? Focalizzati sui piccoli passi in avanti che hai fatto perché solo così riuscirai a persistere nel tuo obiettivo.

La tua felicità presente è tutto ciò che vedi e tutto ciò che riguarda il lamentarsi e l’invidia altrui dovrà passare alle spalle. Ripeti ancora il mantra ogni volta che la mente prova a cambiare rotta.

Domande positive

Come già detto prima, è necessario cibare la mente e il tuo cervello di cose costruttive che possono portarti a migliorare.

La benzina della mente è la positività e allo stesso tempo lo sono le domande positive.

Le domande positive riguardano tutto quel genere di domande che puoi farti e che possono portarti a migliorare.

Chiedi a te stesso cose come ”Sono migliorato tra ieri e oggi?” e ancora ”Cosa posso fare oggi per migliorare anche se di pochissimo rispetto a ieri?”.

Ogni volta che proverai a darti una risposta, vedrai che ciò che ne verrà fuori sarà qualcosa di costruttivo.

Sarà costruttivo anche se la risposta li per li non ci sarà perché significa che dovrai adoperarti a scavare più a fondo, significa che starai scoprendo te stesso in maniera più approfondita.

Adoperati per far si che la risposta ci sia e che sia anche istantanea, fai un passo avanti migliorando ogni giorno in qualcosa!

Coltivare la pazienza

Embed from Getty Images

La pazienza è sempre stata una mia grande mancanza.

Nel passato mi spazientivo per ogni cosa, non riuscivo mai a trovare il mio equilibrio, volevo i risultati subito sul momento e senza dover affrontare lunghe attese.

Purtroppo non è così che funziona. Ricordi il detto ”la pazienza è la virtù dei forti?”, ecco, quel modo di dire è la verità, più sarai paziente più sarai forte, perché solo così sarai in grado di PERSISTERE e di conquistare la tua meta.

Parliamoci chiaro, senza pazienza nessuno riuscirebbe a persistere in un obiettivo per anni.

Ci vogliono tantissimi anni per riuscire a portare a termine i propri obiettivi, specie se lavorativi e di vasta scala.

Questo significa che se ad esempio vuoi diventare più bravo nel sociale, dovrai avere pazienza perché le prime volte fallirai e solo così imparerai a fare meglio.

Idem con l’approccio con il sesso opposto. Gli approcci non saranno tutti sempre perfetti, ci saranno approcci migliori e peggiori, l’importante è che ci sia un miglioramento continuo.

Dovrà esserci una costante che continua a salire, anche se di poco e che pazientemente persiste andando verso l’alto.

Per coltivare al meglio la pazienza mi sono affidato alla meditazione riscoprendo poi lati di me che avevo dimenticato.

La costanza, la determinazione e la positività ti aiuteranno nel tuo miglioramento, ti aiuteranno a raggiungere ”bene” i tuoi obiettivi.

Ti rimando a questo articolo per iniziare la pratica meditativa Lo scopo della meditazione.

Pareri & Conclusioni

E’ importante la passione, devi fare qualcosa per cui sei felice altrimenti tutto questo non avrebbe senso.

Se fai un lavoro che non ti piace e vorresti cambiarlo per fare ciò che ti aggrada, dovrai prendere azione, responsabilità e agire per iniziare il cambiamento.

Certo, nulla sarà veloce, la gente vorrebbe che tutto accadesse in uno schiocco di dita.

Ecco perché la pazienza è all’essenza della realizzazione personale.

Avere pazienza significa essere in grado di persistere nei propri obiettivi e negli scopi di vita. Alcuni dei miei clienti mi raccontano spesso di quanto vorrebbero mollare tutto subito e dedicarsi ad altro.

A volte però questo non è possibile, c’è bisogno di tempo e di concentrazione e di passaggi lenti e costanti. Se non ti focalizzi sulla tua felicità presente ti butterai giù ogni volta che troverai degli ostacoli.


LA BIBBIA DELLA SEDUZIONE

 

Copia di cover libro - la bibbia della seduzione.jpg
DISPONIBILE SU AMAZON

 

PRENOTA UNA CONSULENZA PRIVATA CON ME CLICCANDO IL LINK

PRENOTAZIONE CONSULENZA PRIVATA

 

SEGUI ATTRAZIONE ZEN ANCHE SUCopia di Copia di Copia di Copia di Copia di Copia di ATTRAZIONEZEN.COM Progetto senza titolo   INSTAGRAMfollowbump

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.