Tecniche per la coppia

La mia ragazza è complessata

In questo articolo vedremo cosa fare nello specifico se la tua ragazza è complessata.

A volte è difficile affrontare le fisime mentali che le donne si fanno quando stanno con gli uomini.

Al giorno d’oggi tutti abbiamo delle paturnie mentali che ci ammorbano o che non ci fanno vivere al meglio ne la vita da single ne le relazioni di coppia.

La tua ragazza potrebbe portare all’interno della relazione amorosa alcuni dei suoi problemi principali come ansia, insicurezze varie e scarsa stima di se stessa.

Perché è complessata

Vediamo allora perché è complessata e perché si fa così tanti problemi con te.

Il fatto che una donna sia complessata quando sta con te può essere dovuto a diversi fattori.

A volte, è probabile che sia sintomatico di alcuni tuoi comportamenti.
Il fatto che una ragazza sia ”complessata” può lasciare intendere che dietro il vostro rapporto di coppia ci sia qualcosa di più profondo che intacca con il vostro benessere.

I complessi possono figurarsi come un richiamo di attenzioni da parte sua o come l’incapacità di saper comunicare correttamente con te.

Cosa fare

Allora che cosa puoi fare per farla star bene e affrontare le sue paturnie?

In questo capitolo ti mostrerò quali tecniche puoi adoperare, alcune sono banali e scontate, così tanto che si finisce per ometterle sempre quando ci si relaziona con la propria ragazza.

Ecco perché è importante ripassarle e tenere bene a mente cosa bisogna fare per preservare la tua relazione nel migliore dei modi

  • Supporto morale
  • Complimenti
  • Valorizzarla
  • Ascolto attivo

Supporto morale

Embed from Getty Images

Se vuoi portare avanti la relazione nel migliore dei modi allora dovrai essere pronto a darle supporto morale.

Ricordi la regola 80-20? Le donne vogliono essere ascoltate per gran parte del tempo, l’80% delle volte devi lasciare che sia lei a sfogarsi e il restante 20% farle domande in merito.

A volte potrebbe chiederti dei consigli su cosa fare e cosa non fare, in caso non te lo chieda, non spingerti a darle consigli a destra e manca.

E’ possibile che voglia soltanto una spalla su cui piangere e visti i suoi complessi quella spalla dovrà essere la tua.

Chiedile ”che cosa c’è che non va” quando sta male e ti sembra ”complessata”, non fare finta di nulla.

Complimenti

Se la tua ragazza è complessata allora dovrai farle più complimenti del solito.

Le ragazze hanno bisogno di sentirsi apprezzate, a maggior ragione una ragazza complessata ha bisogno di sentirti dire che lei è bellissima e che non guardi le altre.

Se ti chiede come le sta il suo nuovo vestito o le sue nuove scarpe, allora poni attenzione e falle i dovuti complimenti.

Cerca di stare attento al suo nuovo taglio di capelli i o ai suoi nuovi orecchini.

Le donne adorano il fatto che tu faccia caso a dei dettagli del genere, mostrerai un’elevata attenzione e un ottimo grado di apprezzamento.

E’ ovvio che così facendo allevierai il ”dolore” psicologico che le peggiora i complessi e le fisime mentali.

Valorizzarla

Embed from Getty Images

E’ molto probabile che faccia dei gesti nei tuoi confronti per mostrarti affetto e che sia molto carina nei tuoi confronti.

In quelle situazioni è importante mostrare reale apprezzamento per ciò che fa per te e per gli sforzi che compie.

Valorizzarla significa riuscire a farla star bene e a darle un rinforzo POSITIVO quando si comporterà nel modo giusto con te.

Una donna ha bisogno di sentirsi apprezzata quando fa qualcosa per te, proprio come per il paragrafo sui complimenti, il valore si applica allo stesso modo.

Inoltre, dovrai farla sentire importantissima per te al di sopra di tutte le donne, cercando però di evitare di posizionarla sul piedistallo altrimenti rischieresti di passare dall’altra parte.

La tua ragazza dovrà sempre venire prima di tutte le altre donne, è importante però che tu non finisca per elevarla così tanto da terra per poi svalorizzare te stesso.

Se non valorizzi e non ti prendi cura prima di te stesso, è impossibile riuscire a prendersi cura della partner.

Soltanto quando applicherai del sano egoismo verso di te allora potrai dare del sano valore altruista nei confronti della tua ragazza.

Ascolto attivo

Mai sentito parlare di ascolto attivo? C’è differenza tra ascolto attivo e ascolto passivo.

Quello passivo non è rivolto al 100% della tua attenzione alla tua ragazza, mentre quello attivo si.

Applicare l’ascolto attivo significa ascoltare la tua ragazza anche con il corpo, girare il torso verso di lei quando state parlando e guardarla dritto negli occhi quanto ti sta esponendo un argomento.

Dovrai essere in grado di dargli la tua attenzione in maniera totalmente pura e concentrata.

Concentrati sulla tua ragazza e applicati ad ascoltare con attenzione ogni sua parola.

Estrapola i concetti da ciò che dice e utilizza le sue parole per far si che si scatenino più retroazioni positive di quanto sia possibile.

Cosa non fare

Ci sono dei piccoli accorgimenti da ”evitare” quando sarai con lei.

Ciò che dovrai assolutamente non fare sarà

  • Ignorarla
  • Rimproverarla

Ignorarla

Embed from Getty Images

Ignorare la tua ragazza è tutto ciò che non devi fare.

Lo so, darle costanti attenzioni richiede uno sforzo non indifferente, ma è l’unico modo per evitare che la tua relazione vada in frantumi per via del suo modo di essere.

Se la ignori, è possibile che finisca per piangere sulla spalla di qualcun’altro e non è questo ciò che vuoi che accada.

Rimproverarla

E’ giusto farle capire le tue motivazioni in merito ad argomenti sui quali non sei d’accordo, ma poni attenzione alla linea sottile che c’è con il rimprovero.
Criticarla è giusto ma con fare costruttivo.

Se la criticherai e basta, soltanto per il gusto di farlo e di sfogarti non arriverete da nessuna parte.

E’ importante che tu eviti di rimproverarla per via dei suoi problemi psicologici, dovrai essere in grado di mandare giù il rospo.

Conclusioni

E’ chiaro che ad un certo punto della tua relazione dovrai iniziare a mettere sulla bilancia cosa ti ”conviene” e cosa non ti conviene.

Non fraintendermi, la convenienza qui non è materiale ma è mentale e sentimentale.

Sei in grado di sopportare i complessi e i problemi della tua ragazza? Pensi che tutti i suoi problemi valgano il resto della relazione?

A volte è brutto da dire, ma bisogna saper capire cosa conviene al tuo benessere e cosa no.

Riuscire a fare i conti con questo significa applicare una visione a lungo termine della relazione che può salvarti dall’oblio infinito dove potrebbe trascinarti una donna totalmente complessata.

Non ci si affianca ad una persona malata per farla guarire ne ci si affianca ad una donna per stare meglio e per riprendersi.

I problemi sono destinati a tornare a galla, ecco perché bisogna essere in grado di entrare in una relazione per aggiungere valore e non per fare il babysitter o lo psicologo/psichiatra.

Medita.


Ti auguro il meglio!

LA BIBBIA DELLA SEDUZIONE

Copia di cover libro - la bibbia della seduzione.jpg

DISPONIBILE SU AMAZON

PRENOTA UNA CONSULENZA PRIVATA CON ME CLICCANDO IL LINK

PRENOTAZIONE CONSULENZA PRIVATA

SEGUI ATTRAZIONE ZEN ANCHE SU

Copia di Copia di Copia di Copia di Copia di Copia di ATTRAZIONEZEN.COM
Progetto senza titolo
INSTAGRAMfollowbump

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.